Trasferimento Dati da Smartphone Windows Phone a Nokia Lumia 800

Oggi mi son dilettato a passare dei numeri in rubrica da uno smartphone LG E900 ad uno Smartphone Nokia Lumia 800. Entrambi con Windows Phone 7, entrambi ottimi prodotti.
Ho detto al cliente interessato, di attendere 5 minuti, pensando e presumando che la suite della Microsoft, Zune, avrebbe fatto tutto e subito.
Invece, ahimè, cosi non è stato.

Il passaggio delle foto è stato semplice.
Breve Guida trasferimento Foto da LG E900 a Nokia Lumia 800

  • Collegare Lg E900, attendere il riconoscimento dei drivers
  • Effettuare una sincronizzazione completa
  • Collegare il Nokia Lumia 800, attendere il riconoscimento dei drivers
  • Attendere la sincronizzazione completa
  • Posizionarsi su Immagini ( o Foto, seconda della versione di Zune )
  • Cliccare con il tasto destro sul nome assegnato  all’LG E900, dal menu sulla sinistra, e cliccare su “Sincronizza con Nokia Lumia 800” o il nome eventualmente assegnatogli.
  • Attendere la sincronizzazione, o se non partisse automaticamente, cliccare su “Avvia la Sincronizzazione.

 

Il problema reale è stato nel trasferimento dei contatti.
Il primo test è stato nel cercare applicazioni di sincronizzazione sul Market Place. Ho trovato app che altro non fanno che copiare tutti i contatti in un txt, o vcf, esportandoli via mail, o un sullo skydrive di microsoft.
Nokia, invece, aveva già tutto pronto.
L’ultima voce del menu del Lumia è “Trasferimento Contatti”.

Guida Trasferimento Rubrica da LG E900 a Nokia Lumia 800

  • Cliccare su “Trasferimento Contatti”
  • Aprire la connessione bluetooth su entrambi i dispositivi
  • Attendere la richiesta di sincronizzazione dei due
  • Confermare i codici, qualora fossero uguali
  • Confermare il “Download” della Rubrica ( o contatti, secondo della versione del Software).

 

All done. Copiare Rubrica Lumia 800, eseguito. 🙂

Android Spopola tra le case produttrici. Nokia e Blackberry resistono o persistono ?

Android spopola, tutte le case produttrici si sono ormai inchinate al volere del Big G Google, Android è ormai presente su quasi tutti i brand.
Apple, da sempre, presenta un connubbio di hardware e software proprietari, e IOS rappresenta una fetta pari a più della metà del mercato tablet-smartphone.
Samsung ed HTC presentano offerte con Windows Phone, Android e sistemi operativi proprietari; Onda, NGM, LG, Motorola, Sony Ericsson offrono il sistema della G maiuscola più sistemi proprietari. Perfino i telefoni made in china, includono in taluni modelli, vecchie versioni di android 1.6, o Froyo 2.2.
Nokia e Blackberry resistono. La prima, forte dell’accordo con Microsoft, AT&T ed altri operatori, ha già venduto un milione e mezzo di unità di Windows Phone 7.5 Mango.
La seconda, invece, continua a definire il suo sistema operativo “migliore” anche dopo la nomica del nuovo CEO, .
Heins, in una lunga intervista, ha voluto chiarire che non apporterà cambiamenti “importanti” in quanto ritiene che l’azienda sia già sulla retta via.

Chissà cosa ne pensano in casa Apple ed in casa Google..
Io personalmente, mi schiero a favore di Windows Phone, Android e IOS.
Sebbene non per meriti del sistema operativo, bensi per i contenuti applicativi dei programmatori “indipendenti”. La forza dei sistemi, sono le applicazione, gratuite e non, disponibili nei vari Apple Store, Android Market, MarketPlace.

Libera conoscenza, libera fruizione dei contenuti.