Lettori di QR Code per IOS, Android, Blackberry, Symbian, Windows Phone

Ecco una lista di applicazioni interessanti per Leggere i Codici QR con qualsiasi dispositivo e Sistema operativo:

QR Code Reader per Iphone, Ipad, Ipod touch

QR Code Reader per Android

QR Code Reader per Windows Phone

QR Code Reader per Symbian

QR Code Reader per Blackberry RIM

Buona Lettura a Tutti 😉

Se dovesse servire un generatore di codici QR, rifatti a questo Articolo

Annunci

Generatore QR Code per Contatti, Sms Precompilati, Testo Semplice, Indirizzo Web…

Ho ricevuto molte richieste di amici che chiedono link per creare codici QR da aggiungere a stampe personalizzate e grafiche per Siti e quant’altro.Ho raccolto alcuni interessati siti:

  • Kaywa QR Code, che consente di creare QR con contatti, link, testi, Sms precompilati
  • Cod Communicator, che consente creare QR Code con differenti basi colorate di Link, testi, Numeri Telefonici, Sms precompilati
  • QR Code by Fabio , semplice Qr Code Generator per semplici URL
  • Visualead QR Generator, il più complesso ma anche il più completo, consente di sfruttare a pieno la potenza del QR con Link a tutti i Social più comuni, Video ID di Youtube, Facebook, Google+, Twitter, Linkedin, Email precompilate, Sms, Vcard.

Alcuni QR per Testare le Applicazioni per Leggere i QR Code, come suggerito nell’articolo Lettori di QR Code per IOS, Android, Blackberry, Symbian, Windows Phone

Business Card 5D

Vcard Completa Multiservice 5DBusiness Card 5D

Trasferimento Dati da Smartphone Windows Phone a Nokia Lumia 800

Oggi mi son dilettato a passare dei numeri in rubrica da uno smartphone LG E900 ad uno Smartphone Nokia Lumia 800. Entrambi con Windows Phone 7, entrambi ottimi prodotti.
Ho detto al cliente interessato, di attendere 5 minuti, pensando e presumando che la suite della Microsoft, Zune, avrebbe fatto tutto e subito.
Invece, ahimè, cosi non è stato.

Il passaggio delle foto è stato semplice.
Breve Guida trasferimento Foto da LG E900 a Nokia Lumia 800

  • Collegare Lg E900, attendere il riconoscimento dei drivers
  • Effettuare una sincronizzazione completa
  • Collegare il Nokia Lumia 800, attendere il riconoscimento dei drivers
  • Attendere la sincronizzazione completa
  • Posizionarsi su Immagini ( o Foto, seconda della versione di Zune )
  • Cliccare con il tasto destro sul nome assegnato  all’LG E900, dal menu sulla sinistra, e cliccare su “Sincronizza con Nokia Lumia 800” o il nome eventualmente assegnatogli.
  • Attendere la sincronizzazione, o se non partisse automaticamente, cliccare su “Avvia la Sincronizzazione.

 

Il problema reale è stato nel trasferimento dei contatti.
Il primo test è stato nel cercare applicazioni di sincronizzazione sul Market Place. Ho trovato app che altro non fanno che copiare tutti i contatti in un txt, o vcf, esportandoli via mail, o un sullo skydrive di microsoft.
Nokia, invece, aveva già tutto pronto.
L’ultima voce del menu del Lumia è “Trasferimento Contatti”.

Guida Trasferimento Rubrica da LG E900 a Nokia Lumia 800

  • Cliccare su “Trasferimento Contatti”
  • Aprire la connessione bluetooth su entrambi i dispositivi
  • Attendere la richiesta di sincronizzazione dei due
  • Confermare i codici, qualora fossero uguali
  • Confermare il “Download” della Rubrica ( o contatti, secondo della versione del Software).

 

All done. Copiare Rubrica Lumia 800, eseguito. 🙂

Android Spopola tra le case produttrici. Nokia e Blackberry resistono o persistono ?

Android spopola, tutte le case produttrici si sono ormai inchinate al volere del Big G Google, Android è ormai presente su quasi tutti i brand.
Apple, da sempre, presenta un connubbio di hardware e software proprietari, e IOS rappresenta una fetta pari a più della metà del mercato tablet-smartphone.
Samsung ed HTC presentano offerte con Windows Phone, Android e sistemi operativi proprietari; Onda, NGM, LG, Motorola, Sony Ericsson offrono il sistema della G maiuscola più sistemi proprietari. Perfino i telefoni made in china, includono in taluni modelli, vecchie versioni di android 1.6, o Froyo 2.2.
Nokia e Blackberry resistono. La prima, forte dell’accordo con Microsoft, AT&T ed altri operatori, ha già venduto un milione e mezzo di unità di Windows Phone 7.5 Mango.
La seconda, invece, continua a definire il suo sistema operativo “migliore” anche dopo la nomica del nuovo CEO, .
Heins, in una lunga intervista, ha voluto chiarire che non apporterà cambiamenti “importanti” in quanto ritiene che l’azienda sia già sulla retta via.

Chissà cosa ne pensano in casa Apple ed in casa Google..
Io personalmente, mi schiero a favore di Windows Phone, Android e IOS.
Sebbene non per meriti del sistema operativo, bensi per i contenuti applicativi dei programmatori “indipendenti”. La forza dei sistemi, sono le applicazione, gratuite e non, disponibili nei vari Apple Store, Android Market, MarketPlace.

Libera conoscenza, libera fruizione dei contenuti.

 

 

 

File Sharing e File hosting: Si Salvi chi può !

Continuano le misure di fuga da parte di tutti i servizi di file hosting – file sharing on-line.
Uploaded.to, come detto, ha escludo gli utenti degli Stati Uniti, bannando  bannato tutti gli indirizzi IP, eludendone, cosi, la giurisdizione.
VideoBB, VideoZer, FileJungle, UploadStation, 4shared,  x7.to e FilePost, hanno chiuso tutti i programmi “bonus e rewards”, e portano ora avanti una massiva cancellazione di file pirata e/o presunti tali.

Ma cosa sono i servizi “Bonus e Rewards”?
E’ presto detto. Al centro dei temi di materia legale, vi è un “connubio illecito” dei servizi di file sharing, che pagano i titolari di account con molti download.
Per esempio, si possono ottenere 100$ ogni 100.000 download di file fino a 100 Mbyte, somme anche triple per file scaricati di dimensioni superiori.
Pertanto, si incentiva implicitamente la pirateria, facendo si che i pirati di professione, condividano file a tutto campo, per raggiungere utili davvero interessanti.

Non ci resta che attendere passivi che tutti scappino verso “lidi” privi di giurisdizione, come per esempio la tanto ambita Russia, meta odierna di molti Hosting.

Parrebbe, infine, che al centro delle indagini made in USA vi siano 4shared, MediaFire e Rapidshare.

Se voleste condividere file con degli amici, per i motivi limpidi e trasparenti in perfetta liceità, consiglio il sicuro e funzionale DropBox, 2gb di spazio gratuito, disponibile per iphone, ipad, tutti i dispositivi Android, Widnows Phone, PC Windows, Mac, Linux ed in formato WebPage 😉

Cito la frase e l’immagine letta qui e la..

Per condividere dati..non ci resta che il piccione viaggiatore…