Velocizzare IOS 7 su Iphone 4 e 4S

Molte persone ci chiedono informazioni in merito a velocizzare ed ottimizzare IOS 7 per far funzionare i più anziani Iphone 4 ed Iphone 4S, rallentati dagli ultimi update di Apple.

Ecco una piccola guida per ottimizzare Iphone 4 e 4S:

  • Dal Menu Impostazione – Generali – Accessibilità attivare le funzioni “Aumenta Contrasto” e “Riduci Velocità“, utili e diminuire gli effetti di sfondo e dell’interfaccia pesante di IOS 7
  • Disabilitare la Rotazione Automatica, poichè il controllo della posizione è pressochè costante ed occupa preziose risorse ( lo trovi nel menu a scorrimento dal basso verso l’alto, il simbolo è un lucchetto dentro una freccia che forma un cerchio)
  • Disabilitare Wifi, Bluetooth ed Airdrop se non indispensabili ( stesso menu, trascinando il dito dal basso verso l’alto
  • Disabilitare tutte le opzioni inutili di Icloud, che altrimenti occupano risorse in background ( da Impostazioni – Icloud )
  • Disabilitare i servizi di Localizzazione dal menu Impostazioni – Privacy – Localizzazione
  • Disabilitare i servizi di aggiornamento automatico da Impostazioni – iTunes and App Store
  • Consiglio utile in aggiunta – Rimuovere tutte le App Futili, ordinare le App utili in cartelle.

Provare per credere 🙂

Annunci

Chiamate da 0992320 – Stress dei Call Center Fase 4

Niente paura. E’ un altro degli strumenti di (Stress)Marketing delle compagnie telefoniche.
Il call center in questione, secondo le occasioni, si maschererà da Servizio Assistenza clienti per wind, vodafone, tre, coopvoce, postemobile, tim o chicchesia, o sceglierà di dirvi la sua vera mansione: centro raccolta dati.
Attualmente riceviamo segnalazione anche di servizi di Attivazione ENI, Rinnovo tessera Agip e amenità simili !!!

Ebbene, perchè chiamano? Solo per sapere se siete o meno soddisfatti del vostro attuale gestore. Attenzione alle risposte. Attenzione a non attivare servizi di qualsiasi tipo se NON SIANO di vostro esplicito interesse, fatevi spiegare la procedura di disattivazione, i costi della stessa ed i tempi e i modi. Dietro ogni Offerta Bomba, ahimè, c’è sempre una postilla in piccolo in fondo in fondo…

La soluzione migliore è quella di NON RISPONDERE o bloccare il numero, mettendolo magari in BLACKLIST.

Ne avevamo parlato In questo Articolo, ma anche nel precedente post

In bocca al lupo a tutti.

Lettori di QR Code per IOS, Android, Blackberry, Symbian, Windows Phone

Ecco una lista di applicazioni interessanti per Leggere i Codici QR con qualsiasi dispositivo e Sistema operativo:

QR Code Reader per Iphone, Ipad, Ipod touch

QR Code Reader per Android

QR Code Reader per Windows Phone

QR Code Reader per Symbian

QR Code Reader per Blackberry RIM

Buona Lettura a Tutti 😉

Se dovesse servire un generatore di codici QR, rifatti a questo Articolo

Generatore QR Code per Contatti, Sms Precompilati, Testo Semplice, Indirizzo Web…

Ho ricevuto molte richieste di amici che chiedono link per creare codici QR da aggiungere a stampe personalizzate e grafiche per Siti e quant’altro.Ho raccolto alcuni interessati siti:

  • Kaywa QR Code, che consente di creare QR con contatti, link, testi, Sms precompilati
  • Cod Communicator, che consente creare QR Code con differenti basi colorate di Link, testi, Numeri Telefonici, Sms precompilati
  • QR Code by Fabio , semplice Qr Code Generator per semplici URL
  • Visualead QR Generator, il più complesso ma anche il più completo, consente di sfruttare a pieno la potenza del QR con Link a tutti i Social più comuni, Video ID di Youtube, Facebook, Google+, Twitter, Linkedin, Email precompilate, Sms, Vcard.

Alcuni QR per Testare le Applicazioni per Leggere i QR Code, come suggerito nell’articolo Lettori di QR Code per IOS, Android, Blackberry, Symbian, Windows Phone

Business Card 5D

Vcard Completa Multiservice 5DBusiness Card 5D

Reset Blackberry Mep 0 counter

I blackberry consentono un numero massimo di tentativi per l’inserimento del codice di sblocco.
Questo numero è in numero di 10, nelle nuove serie, e di 5, nelle serie precedenti.

Il reset del numero tentativi, il cossidetto Mep Counter Reset, è possibile sulle vecchie serie 6XXX, 7XXX e sui primi modelli 8XXX.

Ci siamo imbattuti in questo problema, e rivoltici a SbloccoRemoto, ci hanno offerto una soluzione gratuita sui vecchi modelli, basata sul Software Radiolab, ed invece delle soluzione ad un costo “Ragionevole” per lo Sblocco ed il MEP reset.

Ma, perchè questo post? Semplicemente il tutto è nato da una sfida di un collega “Tecnico” che asseriva fosse impossibile il Mep Counter Reset su Blackberry 9800 Torch. Ed allora abbiam contattato perfino il famigerato DM3 Team, ed anche loro asserivano la stessa cosa.

Infine l’esito è stato fruttifero. Il nostro Blackberry Verizon, regolarmente acquistato, è stato adesso sbloccato, sbrandizzato e funziona alla grande 🙂

Non fidatevi di un solo parere, libera conoscenza, per tutti.

 

Grazie a SbloccoRemoto per il tempo l’impegno dedicato 😉

Apple e Ferrari, un duo da corsa – Apple e IOS nel mercato Automobilistico

Apple non resterà nel solo settore di “nascita”, questo è tacito. Apple si è già affacciata al mercato TV, con la sua ITV.

E suona davvero “particolare”, sentire che Eddy Cue è entrato nel CDA ferrari.

Del resto Iphone è paragonato alla Ferrari della telefonia, prodotto di lusso, il più veloce, tecnicamente perfetto ( agli occhi dei consumatori ), non scende a compromessi, il prezzo è indiscutibile. Del resto, Siri è tra i pochi sistemi vocali che consenta davvero al pilota di non doversi distrarre dalla guida, totalmente EyesFree, senza guardare, consente tutte le operazioni, dalla telefonata, all’uso del GPS.

Del resto, mentre per l’ambito ITV, Apple non ha lasciato alcun indizio, per l’ambito Automobilistico sono già noti gli accordi con macchine di grande Fascino, quali BMW e Mercedes.

Stay Tuned…

Le novità di Apple: Tutti i nuovi brevetti registrati dalla Mela Morsicata

Apple, da grande innovatrice, è sempre alla ricerca di modifiche Estetiche e funzionali.

Resto però esterefatto nel sapere che Apple, che ha già rilasciato IOS 6.0.1, abbia inglobato le divertenti Emoji, le emoticons aggiuntive, reperibili in varie App dell’App Store, ma non abbia rimosso le aggiuntive, ormai futili, come da contratto con i developers, comma 2.12, ove si dice esplicitamente che verrano rimosse tutte le Applicazioni che non apportino aggiunte o modifiche di intrattenimento per gli utenti IOS. Forse le Emoji non convincono Jonathan Ive?

Quest’ultimo, appena insidiadosi al posto del “licenziato” Scott Forstall, ex Senior Vice President, ha annunciato sostanziali modifiche di IOS, e parlando di IOS 7, ha mostrato la sua idea, innovativi caratteri, più ordinati, belli e fluidamente leggibili.

Nel contempo, il reparto Ricerca e Sviluppo di Apple, ha portato in cantiere altri 29 brevetti, tra cui citiamo quelli che appaiono essere interessanti, a nostro giudizio, per estetica e funziolità.

Si chiama “Microperforation Illumination”, letteralmente Illuminazione a Microperforazione.  Questa interessante proposta sarebbe basata su microfori, non visibili ad occhio umano, che consentirebbero però il passaggio della luce. Le applicazioni potrebbero essere molteplici, da fantastici effetti ottici sul classico logo della Mela Morsicata, presente sui Macbook, ad esempio, alla comparsa e scomparsa di tasti capacitivi, come visto in alcuni telefoni e smartphone Android.

Altro interessante brevetto, è quello che parla di Raffreddamento ad Aria Ionizzata. Senza scendere troppo nel dettaglio specifico, Apple avrebbe intenzione, dopo aver reso super-silenziose le ventole in uso sui nuovi MacBook Pro Retina, Sostituire i sistemi di raffreddamento, passivo nel caso dei dispotivi mobili Iphone ed Ipad, ed attivo tramite ventole nei Macbook Pro ed Air, la serie Imac ed i MacPro, con un generatore di Aria Fredda. Al posto della classica ventola, avremo un primo componente, un elettrodo principale, detto Corona, che genererà aria ionizzata tramite un componente apposito, detto Collettore, presente in prossimità delle porzioni di circuito Cariche.Vi saranno poi dei sensori di calore, che consentiranno un uso più o meno intensivo, ed addirittura di indirizzare maggiormente l’aria verso CPU, GPU e banchi RAM.

Il tacito risultato sarà un incredibile risparmio energetico, dato dalla miglior gestioni di consumi dissipativi, una silenziosità pressochè totale, e la risoluzione di un annoso problema che afflisse tempo fa i portatili di casa Apple, che spesso trovavan le GPU e le CPU esauste da stress da calore.

Stay Hungry, Stay Foolish, and be patient :D.

Procedura di Sostituzione Nuovo Ipad, Ipad 3, con Ipad 4 – Attenzione !

Cari amici,

si susseguono i rumors per cui Apple, che ha presentato l’ Ipad di Quarta Generazione, che per comodità chiameremo Ipad 4, sostituirebbe il Nuovo Ipad, che per comodità chiamiamo Ipad 3, con il nuovo gingillo di Cupertino.

Abbiamo analizzato il caso, e chiesto a centro servizi Italia, che si occupa della gestione delle pratiche di assistenza Apple.

La notizia è assolutamente infondata, Apple non prevede, allo stato attuale, Procedure di sostituzione di Ipad 3 in Ipad 4.

Unica possibilità, il diritto di recesso.

Negli Stati uniti, il diritto di recesso è di 30 giorni (da qui la leggenda che Apple, entro 30 giorni, cambierebbe i suddetti prodotti). In Italia il diritto di recesso, è solo di 7/14 giorni, seconda del tipo di prodotto.

Come cita la stessa Apple:

Il prodotto acquistato può essere restituito, unitamente alla confezione originaria, entro quattordici (14) giorni dalla data di acquisto, dietro presentazione dell’originale dello scontrino fiscale o della fattura.

Pertanto, ci spiace dire, che gli sfortunati acquirenti del Vecchio-Nuovo Ipad, dovranno, per ora, accontentarsi di un prodotto meno recente.

Detto ciò, piccola critica ad Apple, che ci aveva abituato ad innovarsi con cadenza annuale, nei mesi di Febbraio/Marzo e mai aveva anticipato i tempi di presentazione.

Ma Ipad 4 è semplicemente un Upgrade con le correzioni richieste dagli utenti. Il processore A6X, che promette velocità doppie, la WIFI doppio canale, che permetterà finalmente, una connessione Wireless Pulita e senza stacchi bruschi ( come invece accadeva nell’Ipad 3), LTE per tutti i paesi del mondo, e non solo per Canada e Gran Bretagna.

 

Stay Hungry. Stay Foolish.

Chiamate da 0289445 – Lo stress dei Call Center – Fase 2

il numero 0289445:

è la società di call center in out-sourcing
E-Care S.P.A.

20090 Cesano Boscone (MI)

Via Sanzio Raffaello, 5

Ne avevamo parlato già QUI

Cito gli stessi consigli

Sarà capitato anche a voi di ricevere chiamare da un numero tipo “+390289445“.

Niente paura. E’ un altro degli strumenti di (Stress)Marketing delle compagnie telefoniche.

Soluzione: NON RISPONDETE !

Problemi di Sicurezza su Linkedin: Il Social si Scusa

Sbagliare è umano, persevare è diabolico. La grandezza, credo, stia nelle persone che sappian sbagliare, e chiedere scusa, magari rimediando all’errore.
E pertanto, pubblico la lettera inviatami oggi, e come me, suppongo, ad altri milioni di utenti, dallo staff di Linkedin Italia, dietro commissione del super Director Vicente Silveira.

 

 

É estremamente importante per noi mantenere informati i nostri utenti sulla situazione relativa alla violazione delle password. Ancora una volta desideriamo scusarci per gli inconvenienti causati.

Siamo a conoscenza del problema e siamo impegnati a effettuare indagini. Mentre le nostre ricerche continuano ininterrottamente, ecco le informazioni raccolte fino a ora:

ieri abbiamo scoperto che circa 6,5 milioni di password crittografate sono state pubblicate su un sito pirata. La maggior parte delle password nella lista appare crittografata e difficile da decodificare, ma sfortunatamente un esiguo sottoinsieme di password è stato decodificato e pubblicato.

Attualmente non sono state pubblicate email di login associate a password, né abbiamo ricevuto rapporti verificati di accessi non autorizzati ad account di utenti come conseguenza di questo evento.

Da quando abbiamo scoperto questo problema, ci siamo adoperati per proteggere i nostri utenti.  La nostra prima priorità è stata quella di bloccare e proteggere gli account associati a queste password decodificate che erano esposti a un maggiore rischio. Abbiamo invalidato queste password e contattato gli utenti con un messaggio che indicava come reimpostare la password.

Come misura cautelare, disabiliteremo le password che potrebbero essere potenzialmente interessate. Stiamo contattando questi utenti fornendo istruzioni su come reimpostare la password.

Stiamo attivamente collaborando con le forze dell’ordine che stanno conducendo indagini approfondite.

Infine, il nostro attuale database contenente le password degli account è crittografato con funzione hash e parametro salt. Questo garantisce un ulteriore livello di sicurezza.

Di seguito potrai trovare alcuni passi che potresti seguire per la tua protezione:

  • Assicurati di aggiornare la tua password su LinkedIn (e su ogni sito che visiti sul Web) almeno una volta ogni 2/3 mesi.
  • Non utilizzare la stessa password per multipli siti o account.
  • Crea una password sicura per il tuo account e assicurati che includa lettere, numeri e altri caratteri.
  • Fai attenzione alle email di phishing e spam che chiedono informazioni personali e riservate.

I nostri sforzi per proteggere gli utenti di LinkedIn che sono stati colpiti da questo incidente sono in corso e continueremo ad aggiornarvi qui.

 

Speriamo per tutti noi, che migliorino la sicurezza, e che il social cresca per come merita di crescere.

Un saluto “insicuro” a tutti Voi 😉